Come iscriversi

Come da statuto possono essere soci tutti coloro che hanno acquistato almeno un periodo di proprietà in una delle sedi di Domina. Per iscriversi inserire i propri dati al seguente link: Registrazione

Poi, fase più importante della procedura:

1)scaricate da questo link il modulo di adesione, firmatelo, e reinviate, tutte le quattro pagine , a atm.domina@gmail.com oppure inviatelo a ATM Domina via Sebino 32 00199 Roma.Per inviarlo via mail potrebbero essere utili queste app:

Scanner pro : per scannerizzare dopo la stampa , oppure

Sign easy  : Per firmare direttamente sul file PDF evitando la stampa

Oppure sul desktop installare questo add-on Per Gmail:

Sign easy/

 

 

2)inviare un bonifico di euro 50,00 per la quota di iscrizione sul conto con IBAN IT73U0306905036100000006449 intestato ad: Associazione Tutela Multipropietari con causale ‘Iscrizione Atm’

oppure effettuare un pagamento di 50 Eur mediante Paypal al seguente link

https://www.paypal.me/ATMDOMINA

Non occorre avere un conto PayPal ma si può pagare con tutte le carte di credito.

L’iscrizione darà diritto a partecipare a tutte le iniziative e ad usufruire di tutti i servizi che l’associazione ha in progetto di attuare e ad eventuali tutele legali in merito a problematiche che saranno di volta in volta individuate.

Lettera aperta alla Bizzi Hotel


Spett.Bizzi Hotel
o
Caro Matteo Bizzi
Vorrei sottoporle un rapido ragionamento anche più che altro aritmetico in merito a questi progetti di ristrutturazione che si è auto-approvato nei vari hotel…prendiamo per esempio l’Hotel Alaska …lei hai attualmente, pare, circa 335 millesimi dell’ Hotel . La sua offerta diventa attiva al raggiungimento del 60 % del fondo. Sia la strutturazione della proposta (costituzione di un fondo di accantonamento preventivo piuttosto che a lavori deliberati ) che la presenza della ipotesi di restituzione del fondo in caso di non raggiungimento del quorum, definiscono il carattere volontario di questo versamento. La proposta è stata approvata con una maggioranza di 865 millesimi, oltre a quelli suoi , che in questo caso non servono (per “Noblesse oblige” avrebbe fatto bene ad astenersi piuttosto che dare voto favorevole alla sua stessa proposta, non sarebbe cambiato nulla…si è persa solo l’occasione di fare una bella figura!! ) può quindi contare sui 523 millesimi del primo delegato , perché già sa che i rimanenti millesimi non sono d’accordo e non li verseranno. In questo caso auguriamo buon lavoro al dott.Perego che deve riuscire a far raggiungere il 60% del fondo al 52% dei comproprietari! Mi sembra un’impresa abbastanza disperata! Si certo, non è compito suo , lui manco li conosce i suoi rappresentati!! …ma ….chi sono veramente questi che in realtà dovranno pagare? … In pratica sono i buoni , quelli che non hanno nulla da contestare , che sono contenti della sua gestione , dei servizi offerti e dei costi pagati ..Loro tutti , verseranno il loro obolo appena richiesto, in fremente e fiduciosa attesa che l’albergo diventi 5 stelle e che a quel punto la TAA, malgrado maggiorata ulteriormente, diventi conveniente !! Allora le facciamo i nostri migliori auguri !! che il miracolo si compia !! …sarà facile recuperare a quel punto , ma solo a quel punto , dopo le dovute approvazioni in assemblea, anche il contributo dei dissenzienti. ….Con l’Hotel diventato 5 stelle e l’attuale TAA nessuno le negherà “l’obolo”

O forse
c’è qualcosa che non capisco…forse ritiene obbligatorio versare il fondo solo perché se lo é auto-approvato? …e cercherà di raggiungere il quorum a colpi di decreti ingiuntivi! ..…Ammesso è non concesso che il giudice li accetti …oppure negherà l’utilizzo a chi non lo verserà ? ..gli dirà o paghi o visto che non te la lascio usare me la regali ..oppure …te la lascio usare a patto che me la regali … tra ricorsi e varie , non mi sembra un sistema rapido di fare cassa !

Ma é proprio sicuro che questa sia l’unica strada a sua disposizione ? La guerra ?


Invece che dialogare solo con i suoi “yes men” che non rappresentano in pratica nessuno , non è il caso che dialoghi e trovi una soluzione con quei dissenzienti che non è riuscito a convincere?
La ATM , che ha da lei ricevuto finora solo diffide e negazione del suo potere rappresentativo è in attesa di un tuo invito!
Altrimenti ..ci vedremo alla prossima impugnazione ….Continuiamo così! Facciamoci del male !!
Gaetano Esposito

Leave a Reply