Come iscriversi

Come da statuto possono essere soci tutti coloro che hanno acquistato almeno un periodo di proprietà in una delle sedi di Domina. Per iscriversi inserire i propri dati al seguente link: Registrazione

Poi, fase più importante della procedura:

1)scaricate da questo link il modulo di adesione, firmatelo, e reinviate, tutte le quattro pagine , a atm.domina@gmail.com oppure inviatelo a ATM Domina via Sebino 32 00199 Roma.Per inviarlo via mail potrebbero essere utili queste app:

Scanner pro : per scannerizzare dopo la stampa , oppure

Sign easy  : Per firmare direttamente sul file PDF evitando la stampa

Oppure sul desktop installare questo add-on Per Gmail:

Sign easy/

 

 

2)inviare un bonifico di euro 50,00 per la quota di iscrizione sul conto con IBAN IT73U0306905036100000006449 intestato ad: Associazione Tutela Multipropietari con causale ‘Iscrizione Atm’

oppure effettuare un pagamento di 50 Eur mediante Paypal al seguente link

https://www.paypal.me/ATMDOMINA

Non occorre avere un conto PayPal ma si può pagare con tutte le carte di credito.

L’iscrizione darà diritto a partecipare a tutte le iniziative e ad usufruire di tutti i servizi che l’associazione ha in progetto di attuare e ad eventuali tutele legali in merito a problematiche che saranno di volta in volta individuate.

Megacollette Bizzi Hotel :atto secondo

Una stramba richiesta di 290 euro sta arrivando ai comproprietari ex domina . La motivazione sarebbe ‘acconto su adeguamento energetico’ . È chiesta per lo scorso e per il prossimo anno. 290 + 290 = 580 euro!
Considerando al ribasso una media settimanale di comproprietari che utilizzano gli hotel di circa 20 a settimana per ciascuna struttura, moltiplicando per una media di circa 20 settimane di apertura all’anno e considerando 10 strutture la mega colletta in atto è mirata a raccogliere circa 4.320.000 Euro . Penso neanche una acciaieria paghi due milioni l’anno di ‘energia’ . Probabilmente la campagna raccolta fondi non sta andando bene e per fare cassa serve un altro stratagemma! A proposito… se il termine per il versamento era il 15 novembre sarebbe il caso di dirci se l’obiettivo del 60% è stato raggiunto… altrimenti i fondi vanno immediatamente restituiti!!
Ad un comproprietario per telefono è stato annunciato: se non versate questa somma gli alberghi rischiano di non aprire.
Cara Bizzi Hotel , se non ha una sufficiente solidità economica per sopportare questo periodo di crisi può sempre abbandonare la gestione in modo che possa intervenire una ditta più solida ma non può trasferire sui comproprietari il suo rischio di impresa : deve rispettare i contratti sottoscritti , non può cambiarli a suo piacimento!!!
Abbiamo inviato questa Pec ….attendiamo una sua risposta che ugualmente pubblicheremo…

https://www.dropbox.com/s/ekpm520uhrsitsl/Diffida%20altri.docx?dl=0

Leave a Reply