Come iscriversi

Come da statuto possono essere soci tutti coloro che hanno acquistato almeno un periodo di proprietà in una delle sedi di Domina. Per iscriversi inserire i propri dati al seguente link: Registrazione

Poi, fase più importante della procedura:

1)scaricate da questo link il modulo di adesione, firmatelo, e reinviate, tutte le quattro pagine , a atm.domina@gmail.com oppure inviatelo a ATM Domina via Sebino 32 00199 Roma.Per inviarlo via mail potrebbero essere utili queste app:

Scanner pro : per scannerizzare dopo la stampa , oppure

Sign easy  : Per firmare direttamente sul file PDF evitando la stampa

Oppure sul desktop installare questo add-on Per Gmail:

Sign easy/

 

 

2)inviare un bonifico di euro 50,00 per la quota di iscrizione sul conto con IBAN IT73U0306905036100000006449 intestato ad: Associazione Tutela Multipropietari con causale ‘Iscrizione Atm’

oppure effettuare un pagamento di 50 Eur mediante Paypal al seguente link

https://www.paypal.me/ATMDOMINA

Non occorre avere un conto PayPal ma si può pagare con tutte le carte di credito.

L’iscrizione darà diritto a partecipare a tutte le iniziative e ad usufruire di tutti i servizi che l’associazione ha in progetto di attuare e ad eventuali tutele legali in merito a problematiche che saranno di volta in volta individuate.

ASSEMBLEA DEI COMPROPRIETARI HOTEL ALASKA CORTINA 10 maggio 2030

Il governatore assoluto della comproprietà Hotel Alaska EX Domina , Matteo Bizzi , già diventato presidente con pieni poteri nelle votazioni degli scorsi anni , si è fatto approvare nell’ultima assemblea lo ‘ius primae noctis’ . Tutte le signore prescelte dovranno passare con lui la prima notte di soggiorno in hotel ,salvo pagare un supplemento pari al doppio della TAA. Il provvedimento chiamato IPN si affianca al già noto NUMP. 

È ovviamente una esagerazione ed una provocazione ma il livello di legalità di una decisione del genere, che potrebbe con l’attuale regolamento ‘tecnicamente’ essere tranquillamente presa, non si discosta molto da quello delle assemblee vere!!! 

È ASSOLUTAMENTE ILLOGICO CHE I COMPROPRIETARI ASSENTI CONTINUINO A FARSI RAPPRESENTARE IN ASSEMBLEA DALLO STESSO BIZZI , che è il padrone della Bizzi Hotel  (che ha 250 millesimi circa della comproprietà), della Hit Hotel , la ditta che lo gestisce, della Hi Tech , la ditta che si aggiudica tutta la manutenzione ed eventuali ristrutturazioni, e persino della Radi Srl , ultima nata, che con lauti compensi ( 60 euro a comproprietario) gestisce le pratiche . 

Infatti l’art9.4 del regolamento, che stiamo cercando di far annullare, prevede la designazione ( non la elezione! ) di un delegato che vota per voi come se foste presenti ed è lo stesso Matteo Bizzi a coprire attualmente questo incarico!

Si autovoterà nella prossima assemblea la raccolta di un fondo di 8 milioni di euro, un aumento della TAA del 15% , come se non fosse già spropositata ora , ecc e se continuate cosi anche lo “ius primae noctis” tanto con questo meccanismo non c’è possibilità di contraddittorio!!! 

FATE ALMENO IN MODO CHE IN QUALCHE MODO SI SENTA LA VOSTRA VOCE ED IL VOSTRO DISSENSO , AFFIDATECI LA VOSTRA DELEGA !

Leave a Reply