Come iscriversi

Come da statuto possono essere soci tutti coloro che hanno acquistato almeno un periodo di proprietà in una delle sedi di Domina. Per iscriversi inserire i propri dati al seguente link: Registrazione

Poi, fase più importante della procedura:

1)scaricate da questo link il modulo di adesione, firmatelo, e reinviate, tutte le quattro pagine , a atm.domina@gmail.com oppure inviatelo a ATM Domina via Sebino 32 00199 Roma.Per inviarlo via mail potrebbero essere utili queste app:

Scanner pro : per scannerizzare dopo la stampa , oppure

Sign easy  : Per firmare direttamente sul file PDF evitando la stampa

Oppure sul desktop installare questo add-on Per Gmail:

Sign easy/

2)inviare un bonifico di euro 50,00 per la quota di iscrizione sul conto con IBAN

IT08I0760103200001045464706

Bic: BPPIITRRXXX

(Dopo l’8 è una I non un1 !)

intestato ad: Associazione Tutela Multipropietari

oppure effettuare un pagamento di 50 Eur mediante Paypal al seguente link

https://www.paypal.me/ATMDOMINA

Non occorre avere un conto PayPal ma si può pagare con tutte le carte di credito.

L’iscrizione darà diritto a partecipare a tutte le iniziative e ad usufruire di tutti i servizi che l’associazione ha in progetto di attuare e ad eventuali tutele legali in merito a problematiche che saranno di volta in volta individuate.

Speciale assemblea!!

Potete scaricare qui la delega alla assemblea Alaska del 6 giugno , le deleghe andranno inviate o per posta, con acclusa copia di documento di identità, allo studio (indirizzate a Studio Legale Giuliano e De Gravio via Sebino 32 00199 Roma) o per PEC alla Comproprietà (compr.hotelalaska@legalmail.it)ed allo studio (massimogiuliano@ordineavvocatiroma.org). In questo ultimo caso , se la mail è inviata dalla propria PEC non è necessaria la copia del documento.

La delega è gratuita per gli iscritti alla ATM . Per i non iscritti è previsto un rimborso spese di 15 euro da inviare allo IBAN della ATM IT08I0760103200001045464706 o via Paypal (https://www.paypal.me/ATMDOMINA)
Voglio segnalare agli scettici e fatalisticamente rassegnati che la ridiscussione del contratto di gestione , punto 8 dell’ordine del giorno , è il primo risultato di una serie di diffide che abbiamo inviate a raffica nei mesi passati ed è il segnale che se siamo uniti potremo ottenere dei risultati anche indipendentemente dalle azioni legali vere e proprie che comunque stiamo intraprendendo con obiettivi ben studiati e circostanziati anche in seguito alle risposte ed alle reazioni di questa prima fase.
Anche se non siamo in grado di raggiungere al momento una maggioranza è importante presentarci in maniera unitaria . Sulla carta avremmo raggiunto i 192 millesimi. La Domina è abituata a rapide assemblee senza discussioni che si esauriscono nel giro di un’ora . Abbiamo intenzione di mettere in campo molti argomenti che potrebbero rimanere in sospeso e potrebbe, dopo questa assemblea ed in conseguenza a questa, essere necessario chiedere successivamente una assemblea straordinaria per la quale il raggiungimento di 162 millesimi potrebbe essere importante. Quindi invito tutti a non limitarsi ad inviare la propria delega , ma a farsi parte attiva nella raccolta comunicando a tutti i propri conoscenti con tutti i mezzi, email, sms, telefono, Facebook ecc questa necessità.